Dispotech Team: la parola a Stefano Riva, Responsabile di stabilimento

Come fa Dispotech ad avere una produzione efficiente e altrettanto flessibile? Ce lo racconta Stefano Riva, Responsabile di stabilimento dal 2014

Scritto Lunedì, da Emanuele Mortarotti


L’automatizzazione di una linea comporta meno manualità da parte degli addetti ai lavori, maggior controllo durante la produzione e molta più attenzione alla qualità del prodotto finale, senza tralasciare le possibilità di personalizzazione dei prodotti monouso, fiore all’occhiello di Dispotech.

Dispotech è da sempre un’azienda molto dinamica in grado di fornire prodotti monouso, anche personalizzabili secondo le esigenze dei Clienti. Come fa Dispotech ad avere una produzione efficiente e altrettanto flessibile? Ce lo racconta Stefano Riva, Responsabile di stabilimento dal 2014.

Grazie alla conoscenza e ai rapporti consolidati negli anni come Responsabile Ufficio Acquisti, oggi Stefano è in grado di coordinare la produttività dello stabilimento a Gordona (SO), affiancato da Matteo Pedroncelli, Responsabile della programmazione, e Gianni Via, Responsabile della produzione, che organizza il personale addetto. 
Stefano non solo rappresenta ‘la mente’ della produzione, ma, grazie alla collaborazione di Chiara Migliori che si occupa di analizzare i fabbisogni, coordina ancora l’attività dell’ufficio acquisti e tiene i rapporti con i fornitori più importanti, coordina la manutenzione dello stabilimento con i tecnici Renato Della Bella per la progettazione di nuove linee, Franco Fanti e Alessandro Paggi per la manutenzione ordinaria, straordinaria e i progetti di miglioramento, e definisce budget e priorità di spese in accordo con Massimo Mortarotti, General Manager di Dispotech. 

In vista dell’ampliamento dello stabilimento di Gordona con un nuovo capannone, adiacente, Stefano si sta occupando anche di rivedere l’intero layout delle linee di produzione e la loro automazione, razionalizzando anche lo spazio dedicato al magazzino. 

Modernizzare le linee di produzione significa sia ridurre i costi che dare valore aggiunto al personale. Per Stefano, l’automatizzazione di una linea comporta meno manualità da parte degli addetti ai lavori, maggior controllo durante la produzione e molta più attenzione alla qualità del prodotto finale. 
“In questo processo di modernizzazione oggi sono coinvolte le due principali macro linee di Dispotech: Dispo ICE, il ghiaccio istantaneo, e DISPO SHEET, i rulli visita. Si tratta delle linee più impattanti a livello produzione e fatturati. Grazie alla futura introduzione del sistema pick and place nella linea del ghiaccio istantaneo, l’operatore non confezionerà più manualmente Dispo ICE ma potrà dedicarsi esclusivamente a supervisionare la produzione e verificare la qualità del prodotto finale. Stesso approccio vale anche per le tre linee di produzione dei rulli visita”, dichiara Stefano Riva. 

In quest’ottica, l’ampliamento nel nuovo capannone - previsto entro fine anno - consentirà a Dispotech di riorganizzare e rendere più funzionale tutto lo stabilimento di Gordona, senza tuttavia tralasciare la flessibilità e le possibilità di personalizzazione dei prodotti monouso, fiore all’occhiello di Dispotech.

Vuoi saperne di più? Contatta Dispotech, Your Disposable Excellence

Emanuele Mortarotti
Autore Emanuele Mortarotti

Manager

scrivi un commento