Nuovi investimenti in Cina per il settore dei dispositivi medicali

La Microport Scientific Corp., azienda con base a Shanghai che si occupa della produzione di dispositivi medici, sta considerando di allargare il suo business e offrire la vendita dei propri prodotti ad Hong Kong

Scritto Mercoledì, da Emanuele Mortarotti

Bentornati sulla sezione news di Dispotech, your disposable excellence.

Oggi vi parliamo di una notizia pubblicata su dealstreetasia.com, riguardante lo sviluppo di nuove opportunità di business riguardanti il settore medicale in Cina.

La Microport Scientific Corp. infatti, azienda con base a Shanghai che si occupa della produzione di dispositivi medici, sta considerando di allargare il suo business e offrire la vendita dei propri prodotti ad Hong Kong; in particolare, l’oggetto presentato sul mercato sarà il loro prodotto di punta, ossia una valvola cardiaca artificiale sostitutiva.

La sostituzione della valvola aortica per via trans-catetere è una procedura minimamente invasiva che prevede l’installazione di una valvola artificiale senza toccare quella già presente – e mal funzionante.

L’azienda in questione potrebbe aumentare di circa 200 milioni di dollari i propri guadagni se si sposta nel mercato di Hong Kong, ad oggi uno di quelli più interessati al mondo e in evidente ascesa. Dettagli e indiscrezioni su una possibile offerta sono ancora in via di definizione, dicono gli insider.

Un numero sempre maggiore di aziende che si occupano di dispostivi medici e sanitari stanno pianificando una strategia di sviluppo verso Hong Kong, a causa delle politiche economiche permissive della città – specialmente se si tratta di accogliere aziende che si occupano di settori come quello delle biotecnologie. Un esempio su tutti è Pharma Inc., multinazionale del biotech che sta collezionando ordini per un ammontare stimato a circa 457 milioni di dollari; tra le altre compagnie, la statunitense Stealth BioTherapeutics Inc. e la cinese Hua Medicine Ltd. sono state tra le prime aziende a “candidarsi” per entrare in questa fetta di mercato appetibile e – da poco – accessibile.

Le azioni di Microport, che è arrivata ad Hong Kong nel 2010, sono aumentate del 42% nell’ultimo anno, dando all’azienda un valore di mercato che sfiora la cifra di 1,7 miliardi di dollari.

Cosa ne pensi? Vuoi saperne di più? Contatta Dispotech, your disposable excellence.

Emanuele Mortarotti
Autore Emanuele Mortarotti

Manager

scrivi un commento