Com'è andata Medica 2021?

Scopri il report della fiera medicale più importante in Europa

Scritto Martedì, da Emanuele Mortarotti

Oggi sul blog di Dispotech offriamo ai nostri lettori la possibilità di leggere un report di ciò che è stata Medica 2021, la fiera più importante riguardante la tecnologia e i prodotti medicali. Anche Dispotech è stata presente all’ evento tenutosi a Düsseldorf, Germania: ecco un resoconto dei 4 giorni, redatto grazie al supporto di un articolo letto su medica-tradefair.com.

 

Medica 2021, una delle fiere più importanti al mondo per l’industria della tecnologia medica e i dispositivi medici, si è tenuta con successo a Düsseldorf dal 15 al 18 novembre scorsi.

Dopo il periodo più duro della pandemia, che ha imposto lo stop di fiere ed eventi, ecco ritornare uno degli appuntamenti imperdibili per le aziende del sopracitato settore – quest’anno affiancato anche da eventi in digitale. Erhard Wienkamp, amministratore delegato di Messe Düsseldorf, ha affermato con soddisfazione di aver incrociato tante persone rilassate e fiduciose nei padiglioni della fiera: una possibilità per ricominciare a guardare al futuro con ottimismo e stabilire nuovi contatti professionali e commerciali.

La fiera ha registrato 46 mila visitatori (provenienti da 150 paesi), i quali hanno avuto l’opportunità di osservare i padiglioni che accoglievano circa 3.033 espositori. Questi ultimi hanno proposto innovazioni di tutti i tipi - dall'assistenza ambulatoriale e ospedaliera alla presentazione di nuovi prodotti medicali. Christian Grosser, direttore della divisione Health & Medical Technologies di Messe Düsseldorf si è detto soddisfatto e sollevato dal numero incoraggiante di visitatori ed espositori presenti alla fiera nonostante le difficoltà imputabili al Covid-19.

 

La crescita nonostante le sfide

Nonostante i problemi e le sfide causate dal Covid-19, enti come l’ Associazione per la Tecnologia Elettromedicale (ZVEI) della Germania hanno previsto una crescita dell'8% del mercato globale della tecnologia elettromedicale nell’anno 2021. L’evento Medica secondo Hans-Peter Bursig, AD della Electromedical Technology Trade Association presso ZVEI, è stato un ottimo modo anche per supportare gli espositori e i produttori internazionali in questo periodo di grandi cambiamenti.

Anche Marcus Kuhlmann, Head of Medical Technology presso SPECTARIS, ha sottolineato come un evento ibrido (ovvero in presenza e online) come Medica 2021 sia stato una boccata d’aria fresca per il mercato e per le persone che hanno ripreso a stringere legami/accordi commerciali con altri paesi e nuove realtà aziendali. Fare rete in questo settore è fondamentale, così come confrontarsi tra produttori per plasmare insieme il futuro del settore della salute.

Le già citate SPECTARIS e ZVEI hanno inoltre organizzato il Medica Tech Forum, un evento (sia in presenza che in live streaming) con discussioni sul mercato medicale, sulle novità e sui topic più importanti del settore. Uno di questi, forse quello più urgente, è quello dell’applicazione del nuovo regolamento UE sui dispositivi medici (MDR).

 

Medica 2021: le start-up vere protagoniste

Tra gli espositori di Medica 2021, alcune tra le startup presenti si sono distinte per aver presentato innovazioni e novità davvero sorprendenti. Nell’ambito della 13° Healthcare Innovation World Cup, ad esempio, ad aggiudicarsi la vittoria è stata Implandata Ophthalmic Products, giovane azienda tedesca. La startup ha battuto la concorrenza grazie ad un microsensore impiantato e biocompatibile per l'uso nella teleterapia del glaucoma.

 

Cosa ne pensi di questo articolo? Per qualsiasi domanda o curiosità non esitare a contattare il team Dispotech.

Emanuele Mortarotti
Autore Emanuele Mortarotti

Manager

scrivi un commento