L’attività fisica aiuta gli anziani a stare meglio

Muoversi e adottare uno stile di vita sano aiuta questa particolare fascia d’età a stare meglio

Scritto Venerdì, da Emanuele Mortarotti

Bentornati ad un nuovo appuntamento con le news del blog di Dispotech, your disposable excellence.

I benefici dell’esercizio fisico e della pratica dello sport sono noti a tutti. Secondo uno studio riportato dal nostro articolo-fonte, letto su medicalnewstoday.com, a giovare di più dell’esercizio fisico sono le persone anziane che soffrono di problemi di cuore. Muoversi e adottare uno stile di vita sano aiuta questa particolare fascia d’età a stare meglio.

Le malattie cardiache e i problemi derivanti dal malfunzionamento del cuore sono la causa principale di decesso negli Stati Uniti d’America: una morte su quattro, infatti, è dovuta ad infarti e altre problematiche collegate al cuore. L’attività fisica può prevenire l’affaticamento e l’ “invecchiamento” fisiologico del cuore – che, con l’avanzare dell’età, cambia. Con esso, di conseguenza, si modifica lo stato della salute.

Gli over 65 limitano la loro attività fisica anche a causa dell’affaticamento del cuore e delle conseguenze che esso porta. In realtà, l’attività fisica porterebbe un sacco di benefici: abbassa la pressione del cuore, regola il battito, favorisce la perdita di peso. Inoltre, è ampiamente noto che l’esercizio fisico faccia bene anche all’umore.

 

L’articolo che utilizziamo come fonte cita uno studio effettuato in Francia, a Digione, presso l’Università Burgundy Franche-Comté. Durante questo studio sono stati osservati per quasi tre anni 733 individui, che hanno seguito un programma di riabilitazione presso la Clinique Le Rosiers di Digione, divisi in 3 fasce d’età: under 65, dai 65 ai 79 anni, dagli 80 in poi.

I risultati dello studio hanno rivelato non solo che tutti i pazienti hanno trovato giovamento dallo svolgimento dell’esercizio fisico (sia per la ritrovata abilità, sia dal punto di vista psicologico), ma che la fascia d’età più performante e che ha ottenuto più risultati positivi è stata quella degli over 65 – specie nei soggetti che riportavano problemi di depressione.

 

Insomma, un’ulteriore conferma che l’attività fisica è un toccasana per la mente ed il corpo: praticarla da una giovane età e per tutta la vita, senza strafare, può aiutarci a condurre una vita più lunga e sicuramente più sana. Cosa ne pensi? Dicci la tua, contatta Dispotech.

Emanuele Mortarotti
Autore Emanuele Mortarotti

Manager

scrivi un commento