Di cosa avrà bisogno un kit d'emergenza post covid-19?

oggi parliamo di kit di emergenza: una cassettina fondamentale che deve essere presente in ogni casa, ufficio, scuola, palestre e centri sportivi, eccetera

Scritto Venerdì, da Emanuele Mortarotti

Oggi, sul blog di Dispotech, affrontiamo un argomento molto utile e siamo sicuri che, dopo aver letto l’articolo, ti fionderai a riordinare il tuo kit di prima emergenza casalingo.

Sì, perché oggi parliamo di kit di emergenza: una cassettina fondamentale che deve essere presente in ogni casa, ufficio, scuola, palestre e centri sportivi, eccetera. Al suo interno devono esserci pochi ma necessari elementi per prestare primo soccorso in caso di piccoli infortuni. Di cosa si tratta? Lo scopriamo insieme, supportati da un articolo letto sul sito firstaid4sport.co.uk.

Pronto? Prendi la tua cassetta delle emergenze, aprila e leggi questo articolo: alla fine, scoprirai cosa integrare per essere tranquillo e preparato a qualsiasi evenienza.

 

Cosa succede quando, durante lo sport o a casa, ci capita un piccolo incidente? Non farsi prendere dal panico e agire subito è importante. Avere un kit, una cassettina di emergenza già pronta con tutto l’occorrente per disinfettare, medicare, raffreddare una ferita o una contusione è fondamentale. Ciò vale soprattutto per strutture sportive o luoghi con affluenza di tante persone.

Esistono tanti tipi di kit di emergenza: a seconda del luogo in cui si trovano, cambia la loro composizione interna. Quali sono, allora, i prodotti indispensabili all’interno di essi? Senza dubbio, i principali sono:

  • guanti monouso;
  • forbici;
  • salviette sterili;
  • medicazioni sterili;
  • bende;
  • impacchi di ghiaccio;
  • impacchi caldi / freddi;
  • spray caldo/freddo;
  • nastro per fissaggio delle medicazioni.

 

Ovviamente, i kit di emergenza andranno personalizzati a seconda dell’uso che potrebbe esserne fatto. In una palestra o in un centro dove si pratica pugilato, ad esempio, sarà indispensabile avere anche prodotti come spugne nasali e collirio.

Ecco, invece, qualche consiglio per tenere sempre in ordine il tuo kit d’emergenza:

  • conserva il kit di pronto soccorso in un luogo accessibile, ma fuori dalla portata dei bambini;
  • tienilo sempre ben organizzato, in modo da sapere esattamente dove trovare velocemente tutti i prodotti che hai al suo interno;
  • sii realistico nella scorta che avrai: comprando troppi prodotti, rischi di farli scadere e di doverli buttare via;
  • controlla regolarmente che i prodotti siano integri e funzionanti;
  • se utilizzi i prodotti, abbi cura di ricomprarli subito – in modo da tenerli pronti per la prossima volta;
  • acquista e tieni da parte prodotti di buona qualità, che ti assicureranno una ottima e sicura medicazione di ferite e contusioni.

 

I prodotti Dispotech sono perfetti per la tua cassetta di pronto soccorso: dagli hot/cold pack agli spray, passando per il ghiaccio istantaneo.

Quale tipologia di kit servirà ora nel nostro quotidiano, mentre cerchiamo di debellare l’espansione del Coronavirus? Dovremo integrarlo con mascherine, camici e cuffie monouso? Solo lo scorrere del tempo potrà dircelo. Continua a seguire le news di Dispotech e facci sapere cosa contiene il tuo kit di pronto soccorso: contattaci!

Emanuele Mortarotti
Autore Emanuele Mortarotti

Manager

scrivi un commento