Qual è la differenza tra un ice pack istantaneo, un gel pack e un impacco di ghiaccio tradizionale?

Showuseravatar
Emanuele Mortarotti in
17 dicembre 2021

Dispotech delineiamo le differenze tra ice pack istantanei, gel pack e impacchi di ghiaccio tradizionali.

Qual E La Differenza Tra Un Ice Pack Istantaneo Un Gel Pack E Un Impacco Di Ghiaccio Tradizionale.I9801 K7qsnyo W922 H401 F1 L1

Oggi sul blog di Dispotech delineiamo le differenze tra ice pack istantanei, gel pack e impacchi di ghiaccio tradizionali. Hanno tutti lo stesso scopo? Quali sono le differenze? Sono interscambiabili tra loro? A queste ed altre domande rispondiamo grazie al supporto di un articolo letto su gelpacks.com.

Gli impacchi di ghiaccio rientrano tra quei dispositivi medici fondamentali da avere in casa o in un luogo in cui si pratica sport. Comodi e di piccole dimensioni, gli impacchi ghiacciati (nelle varie forme che elencheremo a breve) sono utili per tante cose: alleviano velocemente dolori e gonfiori, ma possono anche mantenere freschi alimenti e bevande durante un viaggio.

Un’invenzione davvero notevole quella degli ice pack: in circolazione già dalla fine degli anni ’50 del Novecento, questi sacchetti di ghiaccio sono stati perfezionati sempre di più. Nella grande distribuzione odierna ne esistono di due tipi: quelli istantanei e quelli in gel (riutilizzabili). Sono facilmente confondibili ma, in realtà, hanno delle caratteristiche ben precise.

 

Ice pack istantanei

Gli impacchi di ghiaccio istantaneo sono davvero facili e comodi da usare, poiché possono essere portati ovunque senza problemi. All’interno di un sacchetto di plastica c’è una sostanza che, grazie alla pressione esercitata dalle dita, avvia una reazione chimica e si raffredda in pochi istanti. La sostanza non tossica contenuta nel sacchetto crea una reazione endotermica che permette la creazione del ghiaccio istantaneo.

Questi ice pack istantanei mantengono la sensazione di freddo a lungo (anche 3/4 ore) e non necessitano di essere tenuti in congelatore. La loro azione refrigerante permette di utilizzarli dopo una caduta, una distorsione (quindi a scopo terapeutico), ma anche per tenere il cibo in fresco.

Nonostante le sostanze contenute nell’ ice pack istantaneo non siano tossiche è necessario smaltire il dispositivo medico nella maniera corretta, non bucarlo, non disperdere il suo contenuto nell’ambiente o versarlo nei lavandini.

Gel pack

gel pack (o impacchi gel) sono decisamente versatili poiché hanno un doppio utilizzo: possono essere sia raffreddati che riscaldati. Un’ottima alternativa per quelle persone che hanno bisogno di terapie a base di calore per guarire da qualche infortunio.

Oltre a questa doppia funzione, i gel pack sono ottimi poiché riutilizzabili più e più volte. Risultano scomodi, invece, se servono all’improvviso - poiché hanno bisogno di un po’ di tempo per raggiungere la temperatura desiderata.

Così come gli ice pack istantanei, i gel pack riutilizzabili sono realizzati con materiali non tossici. Si presentano sotto forma di gelatina chiusa in un sacchetto di plastica perfettamente sigillato. Prima di riporli nel freezer o nell’armadietto dei medicinali basta sciacquarli con acqua e sapone e asciugarli con cura: con questa semplice manutenzione possono durante molti anni.

I gel pack e gli ice pack hanno la stessa azione del ghiaccio tradizionale?

Come ben sappiamo, il ghiaccio è molto utile subito dopo alcuni infortuni – per sedare il dolore e limitare i gonfiori. Tutti i kit di primo soccorso, in effetti, dovrebbero contenere ice pack istantanei e gel pack. Bisogna però fare attenzione quando si utilizzano questi dispositivi medici: la loro capacità di mantenere basse temperature a lungo può causare danni e abrasioni alla pelle. Dato che il ghiaccio perde drasticamente il suo effetto refrigerante con il passare dei minuti, è forse più sicuro da utilizzare. Per evitare lesioni da congelamento, in ogni caso, è sempre bene avvolgere l’ ice pack, il gel pack o il ghiaccio in un asciugamano o in un panno morbido.

Cosa ne pensi di questo articolo? Hai mai utilizzato uno di questi dispositivi medici? Raccontaci la tua esperienza a riguardo, contatta il team Dispotech.

Gli articoli più letti

Sport Linea Medicale
05 ottobre 2021

Come fare sport e prevenire infortuni durante l'autunno?

I primi freddi, quelli che annunciano l’arrivo dell’inverno, si stanno facendo sentire e in questo articolo vogliamo darti qualche consiglio pratico per prevenire fastidiosi infortuni che possono provocarti dolore – o peggio, tenerti costretto in casa per riprenderti completamente.

Leggi l'articolo
Inquinamento Linea Medicale
21 settembre 2021

Inquinamento, i DPI riciclabili potrebbero risolvere il problema?

Oggi parliamo di un argomento molto interessante: la proposta della Gran Bretagna e in particolare dell’ NHS (sistema sanitario nazionale del paese) di utilizzare i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) riciclabili per ridurre l’inquinamento.

Leggi l'articolo
Acqua Sport
08 settembre 2021

Perché l'acqua è così importante per il corpo?

Oggi sul blog di Dispotech parliamo di acqua, dell’importanza di una costante idratazione nonché del mantenimento necessario dell’omeostasi dell’acqua nel nostro organismo

Leggi l'articolo
Cosa C E All Interno Di Un Ghiaccio Istantaneo.I9881 Kqsgmrk W922 H401 F1 L1 Linea Medicale
05 gennaio 2022

Cosa c'è all'interno di un ghiaccio istantaneo?

Oggi vogliamo raccontarti come sono fatti internamente in generale gli ice pack

Leggi l'articolo
Sei un operatore sanitario?

Questo sito è destinato esclusivamente a operatori professionali e riporta dati, prodotti e beni sensibili per la salute e la sicurezza del paziente. Pertanto, per visitare il sito, dichiaro di essere un operatore sanitario.

5